In Primo Piano

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

28-07-2022 - Reggio Emilia

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

21-07-2022 - Reggio Emilia

Notizie dall'Arci di Bologna

18-07-2022 - Bologna

18.Lugocontemporanea.22

14-07-2022 - Ravenna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

07-07-2022 - Reggio Emilia

Notizie dall'Arci di Bologna

05-07-2022 - Bologna

Piacenza - Cinema estivo

01-07-2022 - Piacenza

Arena COOP ALLEANZA 3.0 - Cinema nel Parco

25-07-2022

Arena Coop Alleanza 3.0
il Cinema al Parco Pareschi

PROGRAMMAZIONE SETTIMANALE DAL 25 AL 31 LUGLIO

Parco Pareschi, in Corso Giovecca 148

Intero: 6,00€

Ridotto: 4,50€ (soci Coop, soci Arci, studenti e personale UniFe con badge, under12, over60)

I biglietti saranno acquistabili anche online grazie a BoxerTicket cliccando qui.

Compreso nel costo del biglietto sarà disponibile un buono coop pari al prezzo speso.

>>Inizio proiezioni ore 21.30. Apertura del Parco 20.45<<

 

 

TOP GUN: MAVERICK, di Joseph Kosinski

lunedì 25 luglio, ore 21.30

(USA 2022, 131′)

A sessant’anni Pete “Maverick” Mitchell è ancora un ‘semplice’ officiale al servizio dell’aereonautica americana. Aveva tutto per diventare generale ma Mav se ne infischia delle stelle e dell’uniforme, preferisce essere un pilota collaudatore e superarsi a colpi di Mach. In ritiro in un hangar, tra ricordi gloriosi e ‘riparazioni’, è richiamato dai suoi superiori per addestrare una flotta che dovrà affrontare una missione ad alto rischio in territorio nemico: lo smantellamento di una base segreta di uranio. Tra i giovani allievi c’è Bradley Bradshaw, figlio di Goose, amico e copilota, morto accidentalmente anni primi durante un’esercitazione. La loro relazione fatica a decollare mentre i demoni tuonano come un F-14 e la missione incombe. Quella militare e quella formativa.

Guarda il trailer

 

***********

EDIPO RE, di Pier Paolo Pasolini

martedì 26 luglio, ore 21.30

Versione restaurata 4K dalla Cineteca di Bologna

PASOLINI 100

(Italia, 1967 – 104’)

È una tragedia di Sofocle reinventata alla luce di Freud, il primo film dove Pasolini si misura con il Mito classico, per evocare, in modo visionario e onirico, la propria autobiografia. Con l’apporto del geniale Danilo Donati, il poeta-regista cala la storia di Edipo in una dimensione barbarica e allucinata, dove i paesaggi desertici del Marocco si contrappongono al bellissimo, dolente prologo friulano (impaginato come un film muto) e all’epilogo atemporale a Bologna e Milano. Il cast di interpreti quanto mai eterogeneo – Franco Citti, Silvana Mangano, Carmelo Bene, Julian Beck, Alida Valli – appare in sorprendente armonia con la rêverie pasoliniana. (Roberto Chiesi)

Guarda il trailer

 

***********

LUNANA: IL VILLAGGIO ALLA FINE DEL MONDO, di Pawo Choyning Dorji

mercoledì 27 luglio, ore 21.30

(Bhutan, 2019– 110’)

Un giovane insegnante del Bhutan moderno, Ugyen, si sottrae ai suoi doveri mentre progetta di andare in Australia per diventare un cantante. Come rimprovero, i suoi superiori lo inviano nella scuola più remota del mondo, nel villaggio di Lunana a 4.800 metri di quota, per completare il suo periodo di servizio. Dopo un cammino di 8 giorni, Ugyen si ritrova esiliato dalle sue comodità occidentalizzate. A Lunana non c’è elettricità, né libri di testo e nemmeno una lavagna. Sebbene poveri, gli abitanti del villaggio porgono un caloroso benvenuto al loro nuovo insegnante, che deve affrontare il difficile compito di insegnare ai bambini del villaggio senza alcuno strumento didattico a disposizione. Preso dallo sconforto, è sul punto di decidere di tornare a casa, ma poco a poco inizia a conoscere la felicità incondizionata degli abitanti del villaggio, dotati di una straordinaria forza spirituale in grado di contrastare le grandi av versità del luogo. Si ritroverà conquistato dall’adorazione che i bambini dimostreranno verso di lui, che lo vedono come una figura fondamentale per la costruzione del loro futuro.

Guarda il trailer

 

***********

SETTEMBRE, di Giulia Steigerwalt

giovedì 28 luglio, ore 21.30

(Italia, 2022– 110’)

Francesca “non sta più bene” con suo marito Alberto da tempo, e confida la sua tristezza alla migliore amica Debora, a sua volta in crisi con il marito Marco. Il figlio di Francesca, Sergio, dà lezioni di sesso a Maria, una ragazzina alle prime esperienze, che condivide dubbi e paure con l’amica Simona. Guglielmo, il ginecologo di Francesca, frequenta Ana, una giovanissima prostituta croata, che si sta innamorando del panettiere Matteo. I loro percorsi sono destinati ad intersecarsi, e le loro vite sono prossime a cambiare.

Guarda il trailer

 

***********

ILLUSIONI PERDUTE, di Xavier Giannoli

venerdì 29 luglio, ore 21.30

(Francia, 2021– 144’)

Lucien Chardon, de Rubempré da parte di madre, si sogna scrittore nella campagna di Angoulême. A incoraggiare i suoi versi e la sua ambizione è Madame de Bargeton, sposata a un uomo molto ricco e troppo vecchio per lei. Lui scrive poesie per elle, lei è sedotta dalla poesia. Lo scandalo provocato dalla loro relazione, lo spinge a lasciare la provincia per Parigi e la fama letteraria. Ma la capitale non fa sconti a Lucien, che passa dalle braccia di Madame de Bargeton a quelle di Coralie, attrice plebea a cui si consacra. A cambiargli la vita sarà l’incontro con Étienne Lousteau, redattore corrotto e corruttore di una piccola gazzetta di successo, che lo inizia al mestiere: fare il bello e il cattivo tempo sul mondo del teatro e dell’editoria. Fresco nel suo stupore, Lucien impara presto ‘la commedia umana’ e supera il maestro in perfidia. A colpi di penna abbatte l’aristocrazia che lo ha rifiutato e gli nega il titolo nobiliare che vorrebbe dannatamente riprendersi. A sue spese imparerà che tutto si compra e tutto si vende, la letteratura come la stampa, la politica come i sentimenti, la reputazione come l’anima.

Guarda il trailer

 

***********

È STATA LA MANO DI DIO, di Paolo Sorrentino

Sabato 30 luglio, ore 21.30

(Italia, 2021 – 130′)

Fabio è uno dei tre figli di Saverio e Maria, coppia della buona borghesia napoletana, circondata da vicini, parenti e amici che condividono allegria e problemi famigliari. Adolescente incerto sul futuro dopo un diploma di maturità classica ancora da conquistare, Fabio è intimidito dalle donne e innamorato della zia Patrizia, di grande sensualità e di inquietanti allucinazioni. Intorno a lui ruota un caleidoscopio domestico fatto di scherzi materni e stoccate paterne, di un fratello che sogna il cinema e una sorella che vive chiusa in bagno, più i tanti personaggi che costituiscono un teatro partenopeo da far invidia ad Eduardo. Ma questo universo protettivo ed esilarante è destinato a scomparire all’improvviso, creando un vuoto che, forse, potrà essere anche fonte di una nuova libertà creativa.

Guarda il trailer

 

***********

TRE PIANI, di Nanni Moretti

Domenica 31 luglio, ore 21.30

(Italia, 2021 – 119′)

Tre piani, tre famiglie e la trama del quotidiano che logora la vita, disfa i legami, apre le ferite, consuma il dramma. Al piano terra di un immobile romano vivono Lucio e Sara, carriere avviate, spinning estremo e una figlia che parcheggiano dai vicini, Giovanna e Renato. Al secondo c’è Monica, che ha sposato Giorgio, sempre altrove, ha partorito Beatrice senza padre e ‘ha’ un corvo nero sul tavolo. All’ultimo dimorano da trent’anni Dora e Vittorio, giudici inflessibili che hanno cresciuto Andrea al banco degli imputati. Un incidente nella notte travolge un passante e schianta il muro dello stabile, rovesciando i destini e mischiando i piani.

Guarda il trailer

ARCI Ferrara

Via della Cittadella 18/a, 44121 Ferrara
E-mail: ferrara@arci.it · Tel: 0532 241419
Website: www.arciferrara.org

Comitato: Ferrara

Immagini:

CMS Priscilla Framework by Plastic Jumper - Privacy e cookie policy

Accesso redazione