In Primo Piano

Notizie dall'Arci di Bologna

20-11-2020 - Bologna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

19-11-2020 - Reggio Emilia

Notizie dall'Arci di Bologna

13-11-2020 - Bologna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

12-11-2020 - Reggio Emilia

Prometeo - Calendario di novembre

05-11-2020 - Ravenna - Prometeo

Notizie dall'Arci di Bologna

05-11-2020 - Bologna

Festival dei Diritti di Ferrara - Le proposte Arci

19-11-2020

FESTIVAL DEI DIRITTI 2020 | Le proposte di Arci Ferrara

 

Torna anche quest'anno il Festival dei Diritti di Ferrara nato nel 2002 per iniziativa della rete Nexus Emilia Romagna, Cgil Ferrara, Arci Emilia-Romagna APS, Associazione Cittadini del Mondo Ferrara, OltreConfine - Associazione per i Diritti, Teatro Nucleo - Teatro Julio Cortazar, con il contributo della Regione Emilia-Romagna.

Sin dalla prima edizione, le associazioni coinvolte hanno deciso di collaborare per la costruzione di percorsi che favoriscono una cultura della pace, della nonviolenza, dell’interculturalità ed a favore dei diritti globali di cittadinanza e di valorizzazione delle diversità.

In un contesto nazionale ed internazionale segnato dall’emergenza sanitaria legata al COVID-19, la 18^ edizione del Festival dei Diritti di Ferrara intende essere una occasione di costruzione collettiva e diffusione di strumenti e pratiche culturali indispensabili per capire e interpretare una situazione interculturale nuova.

All'interno del programma della presente edizione, ARCI Ferrara APS propone una rassegna cinematografica di tre appuntamenti che si svolgerà esclusivamente online sulla piattaforma Vimeo, come alternativa alle proiezioni in sala.

La rassegna è realizzata con il contributo della Regione Emilia-Romagna, con il sostegno di Cineclub Internazionale Distribuzione e in collaborazione con UCCA.

Inoltre verrà proposta una campagna Web Radio , promossa da Arci Ferrara, Web Radio Giardino e CPF composta da laboratori e cinque podcast per far conoscere come il mondo web radio possa essere un ottimo tramite per promuovere la pace e i diritti.

17 novembre h. 21.00

STYX, regia di Wolfgang Fischer

Un film di Wolfgang Fischer, Premio Label Europa Cinemas e Premio Giuria Ecumenica al Festival di Berlino 2018. Uno dei tre film finalisti al Premio Lux 2018. Tra i sei film nominati per il miglior film del Premio Eufa (Oscar Europei Universitari) 2018.

Una dottoressa decide di prendersi una pausa dal lavoro e di salpare in solitaria sulla sua barca a vela da Gibilterra ad un’isola incontaminata nell’Oceano Pacifico. Il suo viaggio sembra scorrere serenamente finché, dopo una brutta tempesta, si imbatte in un peschereccio arenato pieno di profughi africani in grave difficoltà. Alcuni di loro provano a raggiungerla, ma solo un giovane ragazzo ce la fa. Insieme cercano di chiamare i soccorsi che tardano ad arrivare, mentre la situazione si fa sempre più drammatica. La donna si troverà quindi ad un bivio: provare ad aiutare gli uomini e le donne bloccati sull’imbarcazione oppure farsi da parte ed aspettare aiuti adeguati. 

 

24 novembre h. 21.00

SOFIA, regia di Meryem Benm'Barek

L’opera prima di Meryem Benm'Barek, premiata al Festival di Cannes 2018 per la migliore sceneggiatura della sezione Un Certain Regard 2019.

A Casablanca, in Marocco, la ventenne benestante Sofia viene colpita da un malore durante una cena ed è costretta a rivelare alla cugina Lena di essere incinta e di aver rotto le acque. Raggiunto di nascosto l'ospedale, Sofia dà alla luce una bambina, ma a causa delle severissime leggi marocchine sul sesso fuori dal matrimonio (che prevedono condanne fino a un anno di carcere) è costretta a rintracciare il padre prima che l'ospedale avvisi le autorità. Non potendo nascondere la cosa ai familiari, Sofia e Lena si recano con le rispettive madri nella casa del ragazzo - che si chiama Omar e vive in un quartiere popolare - e qui viene intavolata una contrattazione che dovrà portare a un matrimonio riparatore. Il buon nome della famiglia di Sofia sarà salvo, mentre Omar e i suoi parenti troveranno un'insperata occasione di riscatto sociale.

 

1 dicembre h. 21.00

APPENA APRO GLI OCCHI, regia di Leyla Bouzid

Il film vincitore del Premio del Pubblico e del Label Europa Cinema alle Giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia 2015. Un film di Leyla Bouzid, in sala dal 28 aprile.

Farah ha diciotto anni appena compiuti e una grande vitalità: vuole vivere libera, senza paura, scegliendo per se stessa, nella Tunisia del 2010, a pochi mesi dalla rivoluzione. Insieme al suo ragazzo, Borhène, e ad un gruppetto di amici, ha messo in piedi una band. La voce di Farah canta i problemi del suo paese, i sogni dei ragazzi, le ingiustizie. Hayet, sua madre, si riconosce in lei ma non può fare a meno di preoccuparsi. Farah, invece, non conosce la cautela: sgattaiola fuori la notte per cantare nei locali, recita poesie in pubblico e finisce per pagare amaramente il suo comportamento, quando viene prelevata e portata via dalla polizia.


Tutte le proiezioni saranno online gratuitamente su VIMEO alle h. 21.00

*************

LA CAMPAGNA WEB RADIO 

Il programma delle prime tre puntate realizzate da Mattia Antico per raccontare la 18ª edizione del Festival dei Diritti 2020. I podcast sono produzioni Web Radio Giardino e Arci Ferrara .

Per ascoltare: https://www.webradiogiardino.com/speciali/festival-dei-diritti


Dom 15/11 ore 11.00
Festival dei Diritti 2020 - Come fare una rassegna in epoca di pandemia
Mattia Antico dialoga con Roberto Roversi (presidente UCCA) e Paolo Minuto (titolare di Cineclub Internazionale) a proposito della rassegna promossa dal Cinema Boldini in collaborazione con l'Unione dei Circoli Cinematografici Arci e di come in epoca pandemica sia cambiato il modo di fruizione cinematografico. Per riascoltare la puntata: https://www.webradiogiardino.com/speciali/festival-dei-diritti ;

Dom 22/11 ore 11.00
Festival dei Diritti 2020 - Cucine Resilienti per il popolo Saharawi
In questo podcast racconteremo il progetto "CUCINE RESILIENTI: APPOGGIO ALLE ASSOCIAZIONI DI DONNE PER LA PRODUZIONE, CONSERVAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DI ALIMENTI - Campi profughi Saharawi - CUP n. E16G19000500009 e il fatto che è co-finanziato dalla Regione Emilia Romagna" con Fabio De Blasis (Nexus ER), questi spunti porteranno a conoscere meglio la situazione dei campi profughi Saharawi durante l'emergenza Covid e non solo grazie alle parole di Sara Di Lello (Movimento Africa70) ;

Dom 29/11 ore 11.00
Festival dei Diritti 2020 - Ai tempi di una pandemia, nessuno è straniero
Con Occhio ai Media per presentare il loro ultimo monitoraggio riguardante la discriminazione mediatica in epoca Covid-19.

 

www.festivaldeidiritti.it

*************

ALTRE ATTIVITÀ

A cura del Circolo Arci Bolognesi

 

Ferrara Contemporanea ha pensato anche alla musica in questo momento così difficile per le arti.

A completare la proposta musicale il Circolo Arci Bolognesi propone HOW TO CREATE... due laboratori in remoto nei quali si andranno a trattare diversi temi relativi alla musica.

Primo laboratorio - COME COSTRUIRE UN SOUND SYSTEM: La definizione sound-system appunto nasce dall’unione di due parole alle quali si cercherà di dare il giusto significato.

Durante l'incontro lo scopo si cercherà di arrivare a definire insieme ai presenti quali elementi sono necessari per programmare e realizzare la costruzione di un “sound” ed in una seconda fase condividere quali possono essere le motivazioni che creano un “system”.

A condurre il meeting: Zu Heavy Rootation Sound System, Simone Yorg Sound System.

Secondo laboratorio - COME REALIZZARE UN FESTIVAL dalla sua progettazione alla sua realizzazione. Verranno illustrati i diversi passaggi che spaziano dall’ambito artistico a quello burocratico. Grazie all’esperienza acquisita sul campo nei diversi ambiti verranno raccontate le diverse fasi che portano al giorno dell’apertura.

A condurre il meeting Simone Fresa direttore artistico Arci Bolognesi, Caterina Montosi Presidente Arci Bolognesi, Enrico Imolese direttore artistico Zion Station Festival, Letizia Di Maglie Coordinatrice staff Zion Station Festival.

Dove:  in diretta streaming sulle pagine Ferrara Contemporanea e Circolo Arci Bolognesi

Quando: il primo laboratorio, domenica 22 novembre dalle 15;
il secondo sabato 5 dicembre , sempre dalle 15.

Quanto costa? Sempre gratis , come tutto il palinsesto del progetto Ferrara Contemporanea!

E allora cosa aspetti? Segui le dirette assieme a noi e lasciaci qualche commento!

ARCI Ferrara

Via della Cittadella 18/a, 44121 Ferrara
E-mail: ferrara@arci.it · Tel: 0532 241419
Website: www.arciferrara.org

Comitato: Ferrara

Immagini:

CMS Priscilla Framework by Plastic Jumper - Privacy e cookie policy

Accesso redazione