In Primo Piano

Arena estiva Le Pagine - Cinema n...

01-08-2019 - Ferrara - Louise Brooks

Notizie dall'Arci di Bologna

01-08-2019 - Bologna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

31-07-2019 - Reggio Emilia

Notizie dall'Arci di Bologna

25-07-2019 - Bologna

Notizie dall'Arci di Bologna

19-07-2019 - Bologna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

17-07-2019 - Reggio Emilia

Arena estiva Le Pagine - Cinema nel Parco

01-08-2019

Parco Pareschi - C.so Giovecca 148

inizio spettacoli ore 21.30 - apertura parco ore 21.00
In caso di maltempo le proiezioni verranno annullate.
Non è previsto lo spostamento al Cinema Boldini.

intero 6 euro -  ridotto 4.50 euro

Riduzione valida per soci Arci, soci Coop, studenti universitari

ABBONAMENTI 10 INGRESSI 50 EURO

ABBONAMENTI 10 INGRESSI SOCI ARCI 35 EURO 

-------------------------------

Dal 15 giugno al 25 agosto l’Arena estiva cinematografica torna al Parco Pareschi con un programma ricco di proposte per chi resta in città nel periodo estivo.

Dopo il successo delle precedenti edizioni, anche quest’anno il Parco Pareschi ospiterà l’Arena cinematografica estiva in Corso Giovecca 148. L’Arena per il 2019 ha come partner principale la Cooperativa Sociale Le Pagine che anche per questa edizione ha dato il nome alla rassegna estiva.

Per 72 serate al Parco Pareschi saranno proiettati i film di maggior successo della stagione cinematografica. La programmazione prevede per il periodo dal 15 giugno al 27 luglio anteprime e repliche dei titoli che hanno conquistato pubblico e critica nel corso dell’anno; mentre per la seconda parte, dal 1° agosto fino alla chiusura del 25 agosto, saranno presentate le novità cinematografiche.

Giovedì 1 Agosto ore 21.30

RICORDI?, regia di Valerio Mieli

(Italia, Francia, 2018 - 106')

Lui, docente universitario di Storia romana, è problematico e tormentato proprio come piace a Lei, che gli si manifesta eternamente solare e comprensiva. Lei, insegnante di liceo vive immersa nel presente ritenendo che "una cosa è già bella durante e non solo dopo quando te la ricordi". Lui invece i ricordi li immagazzina, li impila uno sopra l'altro, senza riuscire più a distinguere i confini fra presente e passato e senza essere capace di immaginarsi il futuro. La loro storia d'amore non può che procedere in modo discontinuo, attraverso tante piccole fratture della superficie visiva, in continuo andirivieni fra flash back e flash forward. Il sorriso ostinato di Lei comincia a scomparire e lo smarrimento esistenziale di Lui procede a fagocitare tutto ciò che era naturale e spontaneo nella loro coppia. Protagonisti Luca Marinelli e Linda Caridi.

 

 

Clicca [qui] per il trailer

------------------------------

 

Venerdì 2 Agosto ore 21.30

LE INVISIBILI, regia di Louis-Julien Petit

(Francia, 2018 - 102')

Lady D, Édith Piaf, Brigitte Macron, Beyoncé, Salma Hayek e le altre scalpitano davanti al cancello dell'Envol, centro di accoglienza diurno ubicato nel Nord della Francia e destinato a ricevere donne senza fissa dimora. Nascoste dietro agli pseudonimi celebri che si sono scelte per preservare il loro anonimato, cercano e trovano per qualche ora riparo tra quelle mura. Una doccia, un caffè, qualche ora di calore umano le confortano e le rimettono in piedi. Almeno fino al giorno in cui Audrey e Manu, che dirigono con polso e benevolenza il centro, non ricevono lo 'sfratto'. I fondi sono sospesi secondo le disposizioni della municipalità che ritiene il tasso di reinserimento insufficiente e non vuole più dispensare senza risultati. Ma Audrey e Manu con l'aiuto di Hélène, psicologa trascurata dal marito, non si arrendono e decidono di installare clandestinamente un laboratorio terapeutico e un dormitorio.

 

 

Clicca [qui] per il trailer

------------------------------

 

Sabato 3 Agosto ore 21.30

IL PROFESSORE E IL PAZZO, regia di Farhad Safinia

(Irlanda, 2018 – 124′)

Dopo anni di stallo, nel 1879, la grande impresa di redazione dell'Oxford English Dictionary, trovò nuova linfa, e vide più tardi la luce della pubblicazione, grazie al lavoro infaticabile del professor James Murray e dei volontari di tutto il mondo a cui si era appellato, nella ricerca di individuare e spiegare ogni parola della lingua inglese. Tra questi, il più solerte e affidabile mittente di schede, era un uomo che si firmava W.C. Minor, che Murray scoprì risiedere nel temibile manicomio di Broadmoor. Anni prima, infatti, vittima di una gravissima paranoia, Minor aveva ucciso per errore un passante, scambiandolo per il suo persecutore immaginario, e lasciando la moglie di lui vedova con sei figli da sfamare.

Clicca [qui] per il trailer

----------------------------------

 

Domenica 4 Agosto ore 21.30

BOOK CLUB - TUTTO PUÒ SUCCEDERE, regia di Bill Holderman

(USA, 2018 - 104')

Quattro amiche non più giovani fanno parte di un club del libro nel quale condividono letture e si scambiano consigli. Diane è rimasta vedova dopo 40 anni di matrimonio; Vivian, nonostante l'età, ancora si rifiuta di imbarcarsi in una relazione seria; Sharon è un giudice federale ritiratasi a vita privata dopo il divorzio; Carol ha un matrimonio saldo ma affievolito dalla routine. La lettura del best seller erotico 'Cinquanta sfumature di grigio' sconvolge le vite sentimentali delle quattro donne, ciascuna alle prese con nuovi incontri o vecchi rapporti da ravvivare.

 

Clicca [qui] per il trailer

------------------------------

 

Lunedì 5 agosto ore 21.30

7 UOMINI A MOLLO, regia di Gilles Lellouche

(Francia, 2018 - 122')

Bertrand è depresso, non lavora da due anni e si consuma sul divano. Poi un giorno si tuffa in piscina e il mondo finalmente gli sorride. Come Delphine che lo arruola nella sua équipe di uomini sull'orlo di una crisi di nervi. Ex campionessa di nuoto sincronizzato a coppia, Delphine allena una squadra maschile per passare il tempo e chiudere col passato: una carriera interrotta bruscamente dall'incidente della sua partner. I suoi allievi non stanno molto meglio: Bertrand è rassegnato, Laurent è adirato, Marcus indebitato, Simon complessato, Thierry stonato. Ma insieme si sentono finalmente liberi e utili. Partecipare a una gara di nuoto sincronizzato in Norvegia, diventa il loro obiettivo. 

 

 

Clicca [qui] per il trailer

------------------------------

 

Martedì 6 Agosto ore 21.30

GREEN BOOK, regia di Peter Farrelly

(USA, 2018 - 130')

New York City, 1962. Tony Vallelonga, detto Tony Lip, fa il buttafuori al Copacabana, ma il locale deve chiudere per due mesi a causa dei lavori di ristrutturazione. Tony ha moglie e due figli, e deve trovare il modo di sbarcare il lunario per quei due mesi. L’occasione buona si presenta nella forma del dottor Donald Shirley, un musicista che sta per partire per un tour di concerti con il suo trio attraverso gli Stati del Sud, dall’Iowa al Mississipi. Peccato che Shirley sia afroamericano, in un’epoca in cui la pelle nera non era benvenuta, soprattutto nel Sud degli Stati Uniti. E che Tony, italoamericano cresciuto con l’idea che i neri siano animali, abbia sviluppato verso di loro una buona dose di razzismo.

Il titolo del film si riferisce alla guida "The Negro Motorist Green Book", pubblicata negli anni '50, scritta da Hugo Green per segnalare ai viaggiatori afroamericani motel e ristoranti che li avrebbero accettati, nell'America segregazionista.

Il film ha fatto incetta di statuette ai Premi Oscar , come Miglior filmMigliore sceneggiatura originale, e a Mahershala Ali  come Miglior attore non protagonista. A questi si aggiungono il premio del National Board Review e 3 Golden Globes.

 

Clicca [qui] per il trailer

------------------------------

 

Mercoledì 7 Agosto ore 21.30

SULLA MIA PELLE, regia di Alessio Cremonini

(Italia, 2018 - 100')  

 

Il film drammatico che racconta gli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi, morto a Roma il 22 ottobre 2009 durante la custodia cautelare. La sua morte ha aperto un caso di cronaca giudiziaria che ha coinvolto alcune forze dell’ordine e medici del carcere di Regina Coeli. Sulla mia pelle spiega quanto accaduto tra il 15 ottobre 2009, data in cui Cucchi era stato fermato dai Carabinieri e portato in caserma con l’accusa di detenzione e spaccio di droga, e il 22 ottobre, data del suo decesso.

 

Clicca [qui] per il trailer

 

Ecco il programma dal 15 giugno al 27 luglio:

Giugno

15/06 Il Verdetto – The Children Act, R. Eyre
16/06 Green Book, P. Farrelly
17/06 Troppa grazia, G. Zanasi
18/06 Quasi nemici, l’importante è avere ragione, Y. Attal
19/06 Un affare di famiglia, H. Kore’eda
20/06 Euforia, V. Golino
21/06 Le invisibili, L-J Petit
22/06 Bohemian Rhapsody, B. Singer
23/06 Book Club – Tutto può succedere, B. Holderman
24/06 Il colpevole – The Guilty, G. Möller
25/06 Il professore e il pazzo, F. Safinia
26/06 Il complicato mondo di Nathalie, D. Foenkinos
27/06 Il corriere – The Mule, C. Eastwood
28/06 Dafne, F. Bondi
29/06 Dolor y gloria, P. Almodovar
30/06 La Favorita, Y. Lanthimos

Luglio

01/07 Il traditore, M. Bellocchio
02/07 Juliet Naked, tutta un’altra musica, J. Peretz
03/07 Ricordi?, V. Mieli
04/07 Cold War, P. Pawlikowski
05/07 Green Book, P. Farrelly
06/07 Old Man & the Gun, D. Lowery
07/07 Momenti di trascurabile felicità, D. Luchetti
08/07 Rocketman, D. Fletcher
09/07 Il testimone invisibile, S. Mordini
10/07 Solo cose belle, K. Gianfreda
11/07 Il corriere – The Mule, C. Eastwood
12/07 Dolor y gloria, P. Almodovar
13/07 Il traditore, M. Bellocchio
14/07 Il professore e il pazzo, F. Safinia
15/07 The Wife – vivere nell’ombra, B. Runge
16/07 Stanlio e Ollio, J. S. Baird
17/07 Van Gogh – sulla soglia dell’eternità, J. Schnabel
18/07 La Favorita, Y. Lanthimos
19/07 Cafarnao, N. Labaki
20/07 Il Verdetto – The Children Act, R. Eyre
21/07 Tutti lo sanno, A. Farhadi
22/07 Juliet Naked, tutta un’altra musica, J. Peretz
23/07 Il mio capolavoro, G. Duprat
24/07 Roma, A. Cuaron
25/07 Vice – L’uomo nell’ombra, A. McKay
26/07 Sarah & Saleem, M. Alayan
27/07 Green Book, P. Farrelly

Seguirà la programmazione dal 28 luglio al 25 agosto

Comitato: Ferrara

Circolo: Louise Brooks

Immagini:

CMS Priscilla Framework by PJ | design and development * design by Graphitron - Privacy e cookie policy

Accesso redazione