In Primo Piano

Arena estiva Le Pagine - Cinema n...

18-07-2019 - Ferrara - Louise Brooks

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

17-07-2019 - Reggio Emilia

Notizie dall'Arci di Modena

12-07-2019 - Modena

Notizie dall'Arci di Bologna

11-07-2019 - Bologna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

10-07-2019 - Reggio Emilia

Notizie dall'Arci di Bologna

04-07-2019 - Bologna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

03-07-2019 - Reggio Emilia

Forlì - In-festArci

25-11-2016

Venerdì 25 novembre
dalle 19.00
Games Bond

Tutti i circoli Arci
in un solo circolo,
nella stessa notte.

Dalle 19 alle 21:
INCONTRARCI > Dall'ora dell'aperitivo!
FUMETTARCI > Musica ambient ed esposizione: Nascita di un Fumetto; saranno mostrate tavole di Matteo Mazzacurati e Sara SaX Guidi.

[A cura di "Games Bond"]

Dalle 21 alle 24:
SUONARCI > Suoneranno Live:
- Sudestrada (ArtRock: suono e parole in una combinazione di ricerca e infinito)
- Niente (Rock Alternative; Sogni ad oKKi aperti)

[A cura dei "Bevitori Longevi"]

Dalle 24 in poi:
BALLARCI > Rock Dj-set by Ifter (from Bradipop, Queens)

La serata sarà ad ingresso libero fino alle ore 20.00
Dalle 20.00 in poi ingresso a pagamento
Per Informazioni Chiamare il numero: 3458228130

[A cura di "Minimo Storico"]

*fumettarci

Sara SaX Guidi, fumettista e forlivese, disegna per Amianto Comics e Paranoid Boyd(serie targata Edizioni Inkiostro), di cui metterò in mostra 2 tavole di entrambe le testate. a Forli ho realizzato anche l'illustrazione per il manifesto di Forlive Comics e Games 2016.

Matteo Mazzacurati:
Ferrara, 1974. Prima e dopo la laurea in traduzione (inglese e spagnolo), conseguita presso la SSLMIT di Forlì, svolge per anni il mestiere di traduttore per le case editrici Phaidon, Planeta/DeAgostini, teNeues, Gribaudo/Parragon e Domus specializzandosi in testi di narrativa, arte, storia, fotografia, architettura, libri per l'infanzia e alta gastronomia. Attualmente collabora come recensore per la casa editrice Garzanti e come grafico freelance per il Centro Metra dell’Università di Bologna (Campus di Forlì). Come fumettista pubblica i primi disegni nel 1993 sulla fanzine Viaggio Distruzione. Nel 1995 realizza lo storyboard del docufilm “L’aquilone sul Reno” (regia di A. Barra) e nel 2001 inizia la collaborazione con 3ntini Editore sulla rivista Selen. Da allora disegna per clienti pubblici e privati opere complete, illustrazioni, vignette, loghi, storyboard e fumetti. Tra le opere recenti come disegnatore: "Gioco di bimba" per la serie L'INSONNE (Arcadia), "Nel cerchio dove cessava il respiro" per ANPI (Tosca), le illustrazioni del libro per bambini "A knock at the door" (Guards Publishing) e l'albo autoprodotto "Il bar ai confini del cosmo".

A FumettArci Matteo sarà presente in mostra con alcune tavole da L'INSONNE e "Il cerchio dove cessava il respiro", oltre a una selezione di tavole originali e al primo albo a striscia della serie "IL BAR AI CONFINI DEL COSMO".

in collaborazione con La fumetteria Bamboo Comics

*suonarci

Sudestrada
(ArtRock: suono e parole in una combinazione di ricerca e infinito)

Membri
Lorenzo Ghetti (voce)
Francesco Fagioli (synth, tastiere e chitarre)
Francesco Cinque (chitarre)
Fabio Vigani (basso)
Simone Siboni (batteria e percussioni)

Biografia
SUDESTRADA è un progetto Art rock con base in provincia di Forlì-Cesena. Il progetto musicale nasce nell’autunno del 2015 con l'idea di portare la canzone d’autore dentro le sonorità del rock sperimentale. Una combinazione tra ricerca lessicale e musicale, dove lo studio del suono e lo studio del vocabolo costituiscono un binomio inscindibile. Da un punto di vista concettuale, il vero “trait d’union” tra i brani dei Sudestrada è la volontà di abbandonare ogni tipo di definizione per tracciare i lineamenti a quelli che sono gli umori dentro il mondo attuale, utilizzando la descrizione come argomento e lo stato d’animo come punto di vista. Nel mese di settembre 2016 esce "Stati in Luogo", primo EP autoprodotto.

Niente
(Rock Alternative; Sogni ad oKKi aperti)

Membri
Mirko Paggetti (chitarra voce)
Mauro Casadei (batteria)
Federico Valgiusti (chitarra)
Nicolas Nanni (basso)

Biografia
Mirko Paggetti classe 84 nasce e cresce in Romagna. Prima di creare il suo primo disco da solista suona con altri progetti dell underground provinciale. sceglie il suo nome d'arte "Niente". Una parola che rappresenta l'ignoto, quello che non conosciamo , quello che siamo.
Il primo disco " E pensare che tutto scorre" uscito per Indie Press (Pesaro) nell aprile 2014 lo ha portato in giro per lo stivale due anni di concerti e di lavoro per realizzare Il nuovo disco! Si chiama " METE" registrato al Cosabeat studio (Forlì) da Franco Naddei, è uscito per La Fame dischi di Perugia il primo febbario.Mete parla di obbiettivi che ci prefiggiamo . di sogni ad occhi aperti e di fallimenti della nostra esistenza.Niente svela la sua anima introspettiva,un viaggio dentro sonorità ombreggiate e graffianti pronti a unirsi con melodie più docili e accattivanti.Testi semplici ,affilati e precisi.Dipinge con suoni malinconici, aspri e diretti la realtà umana e sensibile della vita. Un mix tra Marlene Kuntz , Morrisey Tre allegri ragazzi morti e Rino Gaetano.
Con lui in formazione Mauro Casadei (Gattamolesta), Federico Valgiusti (I traditori) Nicolas Nanni (Tumulto)
#infestArci
TUTTI I CIRCOLI IN SOLO CIRCOLO, NELLA STESSA NOTTE.
Da sempre i circoli del comprensorio lavorano inseme per creare reti di collaborazioni e per coinvolgere tutti i propri soci a sentirsi parte di un mondo di associazionismo, cultura e socialità che si sviluppa nel territorio forlivese su oltre 40 circoli per un totale di circa 10000 associati.
Il lavoro di sinergia e collaborazione ha fatto si che, per tutti coloro che si avvicinano al mondo ARCI,si potesse aprire la possibilità di incontrare gente,avere occasioni di confronto politico e sociale, ascoltare e vedere musica, mostre fotografiche, espozioni artistiche, ascoltare chi aveva qualcosa da dire con un libro o con una serie di poesie, frequentare precorsi didattici, coltivare passioni, e per i più pigri bere un buon bicchiere in compagnia, magari al termine di una infiammata partita a carte.
Nonostante tutto questo molti circoli hanno espresso la volontà di andare oltre e iniziare un percorso di contaminazione di idee e programmazioni, la voglia di lavorare fianco a fianco per crescere ancora di più.
L'occasione è stata nella grande rivoluzione a livello di tesseramento che stravolge lo storico lavoro di tesseramento in coincidenza con l'anno solare (1 gennaio - 31 dicembre).
Da quest'anno infatti la nuova tessera cambia il proprio corso di validità iniziando la propia vita dal 1 ottobre ed esaurendosi il 30 settembre dell'anno successivo.
Questo cambiamento ha portato alla necessità di sedersi intorno ad un tavolo per confrontarsi su problematiche e strategie al fine di creare una squadra comune che lavora su 40 circoli ma con un'unica identità.

Inizierà cosi una serie di appuntamenti dove ogni circolo ospiterà non solo le persone fisiche ma anche le idee degli altri!

I prossimi appuntamenti:

  • 25 novembre CIRCOLO ARCI BOND (Forli)
  • 20 gennaio CIRCOLO ARCI BERTINORO (Bertinoro)
  • 27 gennaio CIRCOLO ARCI BASSO INVESTIMENTO (Forli)
  • 23 febbraio CIRCOLO ARCI LA BETULLA (Magliano)
  • 3 marzo CIRCOLO ARCI I BEVITORI LONGEVI (Forlimpopoli)
  • 31 marzo CIRCOLO ARCI VALVERDE (Forli)
  • 24 aprile CIRCOLO ARCI ILMINIMOSTORICO (Bertinoro)

 

Comitato: Forlì

Immagini:

CMS Priscilla Framework by PJ | design and development * design by Graphitron - Privacy e cookie policy

Accesso redazione