In Primo Piano

18.Lugocontemporanea.22

14-07-2022 - Ravenna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

23-06-2022 - Reggio Emilia

Notizie dall'Arci di Bologna

14-06-2022 - Bologna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

10-06-2022 - Reggio Emilia

Notizie dall'Arci di Bologna

07-06-2022 - Bologna

Incontro con Alfio Curcio al cinema Gulliver di Alfonsine

25-10-2012



Incontro con Alfio Curcio
giovedì 25 ottobre ore 21 Cinema Gulliver di Alfonsine
    I terreni coprono una superficie di cento ettari e sono distribuiti in una delle aree più fertili della Sicilia orientale che va dal comprensorio dell'Etna alle pendici dei Monti Iblei, attraversando la Piana di Catania. Si tratta prevalentemente di agrumeti, diversi filari di ulivi e una parte di seminativo. Le coltivazioni, a causa del lungo tempo trascorso dalla confisca all'assegnazione, circa dodici anni, versano oggi in condizioni di sofferenza. Ma le straordinarie potenzialità espresse sia dagli agrumeti, dai quali si è ottenuta una quantità di frutta sufficiente a realizzare il progetto della produzione di marmellata di arance rosse, sia dagli ulivi che hanno consentito una piccola produzione di olio extravergine, ma anche dal seminativo da cui è scaturita una discreta produzione di grano, lasciano spazio ad una nuova e più concreta progettazione aziendale. Oltre al ripristino delle colture e alla conseguente restituzione della dignità del lavoro in agricoltura, un altro importantissimo aspetto, al quale è naturalmente dedicato il progetto, riguarda l'attiva partecipazione della Cooperativa a tutte quelle iniziative e azioni intraprese sul territorio dalle varie Istituzioni, Enti, Associazioni, Istituti Scolastici, volte al miglioramento delle condizioni sociali e culturali dei cittadini, dedicando particolare attenzione alle fasce più deboli e svantaggiate. La cooperativa è intitolata alla memoria di Beppe Montana, il commissario catanese ucciso da Cosa Nostra a Palermo nel 1985. Lo scorso giugno un disastroso e alquanto sospetto incendio ha distrutto 2000 piante di arance e 100 alberi di ulivo. Questo non ha fermato il lavoro instancabile della cooperativa Beppe Montana che sta, con grande fatica, cercando di ripristinare lo stato delle colture a prima del disastro.  La serata è a ingresso gratuito, dopo l’incontro esposizione e degustazione di prodotti di Libera Terra. La serata è organizzata e curata da associazione Arci in collaborazione con Coop Adriatica, coordinamento di Libera Ravenna e il comune di Alfonsine.

Comitato: Ravenna

CMS Priscilla Framework by Plastic Jumper - Privacy e cookie policy

Accesso redazione